Ge.Mi.To a MiVino

Bella giornata in tutti i sensi: finalmente primavera, passeggiata in zona Tortona e la prospettiva di degustare vini biologici e naturali da 80 produttori.

Mivino

L’atmosfera è allegra e piano piano la sala si riempie di curiosi, esperti e santi bevitori con un bicchiere nella mano. 

I vini naturali contengono i profumi del territorio e lo rappresentano, la vicinanza alla natura, la cura maniacale del prodotto e il lavoro sul vigneto sono l’essenza per trovare l’uva “perfetta” e si arriva alla fermentazione ognuno ha la sua filosofia, acciaio o legno spiegata con un impeto tra passione e alchimia, lo sapevate che l’avanguardia è l’invecchiamento in anfora? L’obiettivo è di creare la magia del gusto e noi ne abbiamo sperimentate diverse.

L’azienda agricola Rugra’ ha rigenerato il vitigno Nibio - Dolcetto dal peduncolo rosso dell’alto Monferrato, un vino con un carattere armonico che sviluppo sapori di frutta e di bosco e avvolge il palato. Lo immagino protagonista di una cena importante dove può esaltare tutti i piatti della tradizione piemontese. Proseguiamo con un altro Rosso del Monferrato il Ruche’ de “La Cascinetta” con un sapore giovane e gentile rispetto allo standard.

Caotico
Caotico è un vino complesso, stratificato come in geologia dove il terreno caotico è quello formato da strati diversi. Il gusto è fruttato, secco ma brioso e ci spiega Barbara,in continua evoluzione come la terra che lo ha generato. Versatile, perfetto per un BBQ in campagna ma anche moderatamente freddo per una cena a tutto pesce.

Valtellina
Ci fermiamo in Valtellina da Marcel Zanolari eccezionale, grande gamma di vino tutti di altissima qualità e vivi. Lo sforzato ha sentori di frutti di bosco ma è al contempo sapido e fresco. Facciamo nostro il loro claim “prendetevi il tempo per assaporare fino in fondo questo vinovivo”.

Ottiglio

Concludiamo la mattinata con Paolo e Paola da Ottiglio favoloso angolo di Monferrato, obbligatoria la visita avevano finito la Fresia (nothing left) e dobbiamo provarla. Grignolino di qualità con note speziate e di frutti rossi.
Out-of-GeMiTo segnaliamo L’Orange -zibibbo secco macerato 15 giorni sulle bucce - zagara e mare un viaggio nel mediterraneo.


Post più recente

Related Posts

Come si sceglie il vino al ristorante?
Come si sceglie il vino al ristorante?
Come si sceglie il vino al ristorante? Non amo i ristoranti finti. A Milano c'è ne sono una serie per lo più legati...
Read More
JUST WINEMONEY
JUST WINEMONEY
JUST WINEMONEY Settimana ricca di notizie che riguardano il mondo del vino in Italia: prima Campari che "entra" in Ta...
Read More
Quale è la carbon footprint di una bottiglia di vino? Il nostro vino fa pochi chilometri
Quale è la carbon footprint di una bottiglia di vino? Il nostro vino fa pochi chilometri
Certo che non sarà certo la nostra buona bottiglia di vino a cambiare il pianeta; ma da qualche parte bisogna pure co...
Read More
lascia un commento

Please note, comments must be approved before they are published