Come si sceglie il vino al ristorante?

Come si sceglie il vino al ristorante?
Non amo i ristoranti finti. A Milano c'è ne sono una serie per lo più legati al pesce. Sai quelli dove hai i rivestimenti delle sedie e l'aria condizionata forte, e il cameriere non sa cosa ti sta servendo.
Però c'è Zenzero, il nostro jack Russell. Con lui facciamo amicizia sempre con i tavoli attigui.
Una sera conosciamo due turisti canadesi. Ordinano un vino rosso di Urbino e pesce crudo.
Cominciamo a parlare di vino e lei mi chiede "quale è il migliore vino italiano, quello che devo bere prima di partire?
Domanda difficile.
Aggiunge.. mi piace solo il vino rosso.
Le chiedo se le piace il caffè e come lo beve, se le piace il limone, il cioccolato e i frutti di bosco.
Mi risponde che beve caffè zuccherato, ama il cioccolato fondente e i frutti di bosco, non il limone.
Per me deve provare un Barolo Monvigliero, Le dico. 
Così mi sono chiesto: già, ma come si ordina il vino al ristorante?
Per me è un rito propiziatorio. Il menù lo guardo di fretta e scelgo. Mentre la lista dei vini la studio. 
Ho cercato alcuni spunti e li voglio condividere. Ditemi cosa ne pensate.
1. Prima ordina il cibo.
Sembra banale, ma vedo clienti che ordinano il vino prima delle pietanze. Spesso l'errore lo fa lo stesso cameriere, che ti chiede subito che vino vuoi. La mia risposta è ferma "dipende da cosa mangio".
Qui alcune nozioni di abbinamento sono fondamentali, ma sii creativo non ti fermare alle solite cose. Prova una bolla a tutto pasto, un rosso freddo o con il pesce. Sperimentare e divertirsi queste sono le parole d'ordine.
2. Se c'è un somellier, non essere timido. Fatti spiegare le alternative e scegli insieme a lui. Cerca di spiegare a fondo cosa vorresti tu e i tuoi commensali.
3. Bicchiere o bottiglia?
Se non sei solo, scegli certamente la bottiglia, in modo da avere una maggiore scelta di vini (i vini al bicchiere sono solo una piccola parte della cantina) e da spendere proporzionalmente meno.
4. Livello di prezzo
Non sempre la bottiglia con il prezzo superiore é la migliore. Inoltre spesso i ristoranti applicano margini maggiori sulle bottiglie entry level. Quindi Scegli intorno al quarto o quinto prezzo, dal più basso. Avrai la sicurezza di non pagare troppo e avere una qualità medio alta.
5. Accompagnamento e salita
Il vino ti accompagna per tutto il pasto. Comincia piano, come in montagna e sali. Sali di grado, di struttura, ma sempre in modo armonioso rispetto alle pietanze che hai ordinato. Goditi il momento di ogni singolo passaggio e cambia bicchiere.
6. Condividi dopo la scelta
A mio parere il vino lo sceglie un solo commensale per tutto il pasto. Non per egocentrismo, piuttosto per creare un percorso. Un po' come in Cina, dove il cibo è anche una medicina e colui che ordina, uno solo appunto, cerca la migliore via per fare stare bene i commensali, i quali durante e dopo la cena manifestano il loro gradimento, non tanto sul cibo, ma sulla scelta e sull'ordine in cui sono stati presentati. Quindi scegliete o fate scegliere e poi coinvolgete i vostri commensali nella degustazione.
7. Il vitigno non è una garanzia
Non amo i giudizi definitivi. Non mi piace il vino giovane, non mi piace il vino dolce, non amo i vini del sud Italia... Questo spesso sento dire. Spesso alcune liste di vini non segnalano nemmeno il produttore e quindi è evidente che è necessario scegliere in base al vitigno, Io scelgo sempre vini e vitigni locali. 
Per concludere gustatevi la scelta, sperimentate, scegliete o fate scegliere ai commensali. In questo modo sarete sicuri di stupirvi. A volte va bene e a volte va male. Ma a tutti capita di scegliere il vino sbagliato.
E tu come scegli il vino al ristorante?

Post precedente Post più recente

Related Posts

Viaggi - Le Langhe: Verduno  Barbaresco
Viaggi - Le Langhe: Verduno Barbaresco
Viaggiare è tra i nostri grandi piaceri e lo abbiamo sempre alla ricerca di nuovi vitigni e cantine. Noi siamo partit...
Read More
Gli eventi del vino: Ottobre 2019
Gli eventi del vino: Ottobre 2019 Ci siamo .. è partita la vendemmia e ci prepariamo ad un mese davvero ricco di even...
Read More
Quanto costa fare il vino?
Ma quanto costa fare il vino? Sempre più spesso mi trovo a rispondere a questa domanda. In realtà, però, mi viene pos...
Read More
lascia un commento

Please note, comments must be approved before they are published