Passa alle informazioni sul prodotto
  • PIGNOLETTO DOC SPUMANTE - GEMITO VINI ONLINE
  • PIGNOLETTO DOC SPUMANTE - GEMITO VINI ONLINE
  • PIGNOLETTO DOC SPUMANTE - GEMITO VINI ONLINE
  • PIGNOLETTO DOC SPUMANTE - GEMITO VINI ONLINE
1 di 4

SANTERNO

Pignoletto D.O.C. Spumante

Prezzo di listino
€58,00
Prezzo di listino
€78,00
Prezzo di vendita
€58,00
N° bottiglie

Collapsible tab

Pignoletto D.O.C. Spumante

Pignoletto D.O.C. Spumante

Le caratteristiche ampelografiche del Grechetto Gentile (corretta definizione dell’uva da cui si ottiene il vino Pignoletto) lo rendono la materia prima perfetta per basi per vini spumanti: grande freschezza, giusto tenore alcolico e un profilo aromatico tanto ricco quanto caratteristico. I sentori di pesca gialla e albicocca si accompagnano al naso a note erbacee e floreali (gelsomino, mughetto, glicine, camomilla), con un dolce accenno speziato in chiusura che richiama lo zenzero e il pepe bianco. Al palato la straordinaria freschezza di questo vino si dischiude in tutta la sua eleganza, offrendo sensazioni di frutta esotica e agrumi maturi.

vino biancoBOLLICINE E SPUMANTIVINI AUTOCTONI

gradazione alcolica gemitoGRADI: 12 °

cantina gemito CANTINA: SANTERNO

Comune di provenienzaComune di provenienza
Vitigno Vitigno Grechetto Gentile 100%
Denominazione Denominazione Pignoletto DOC Vino Frizzante
Tipo di terreno Tipo di terreno Medio impasto
Esposizione Esposizione
Epoca di vendemmia Epoca di vendemmia

uve raccolte nella seconda decade di ottobre.

Anno dei vigneti Anno dei vigneti
VinificazioneVinificazione

Prima fermentazione a temperatura controllata (13°C); presa di spuma con metodo Charmat.

Affinamento Affinamento

Affinamento in bottiglia.

Abbinamenti Abbinamenti

Ottimo abbinamento per piatti a base di pesce (baccalà con olive e capperi, branzino al cartoccio, astice) e risotti; grazie alla sua spiccata freschezza si presta ottimamente anche per gustosi aperitivi all'italiana.

Temperatura servizioTemperatura servizio:

10-12° C 

CONSERVAZIONE VINO Conservazione Conservare in luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce.
Premi e riconoscimentiPremi e riconoscimenti

AWC Vienna 2016

Silver

Berliner Wein Trophy 2020

Gold

Luca Maroni 2021

90/100


Note di degustazione

 

A differenza di tutte quelle varietà che contribuiscono a rafforzare l’individualità geografica e culturale di Emilia e Romagna, il Pignoletto pone il fulcro della propria zona di elezione proprio sul confine tra le due regioni, nella provincia di Bologna, da dove si irradia un’affascinante articolazione di realtà produttive.

Da Modena a Faenza, arrivando fino a Ravenna, questo vitigno crea una singolare continuità tra i due territori, che trovano così un punto di incontro e condivisione di un’importante tradizione. All’interno dell’ampio comprensorio designato dal disciplinare di Denominazione di Origine Controllata, si può ciò nondimeno attribuire a ogni area una specifica inclinazione produttiva: se tra Bologna e Modena il Pignoletto spicca nella sua versione ferma (la quale trova massima consacrazione nella D.O.C.G. Colli Bolognesi Pignoletto Classico) sulla strada verso la Romagna aumenta invece il favore verso la versione frizzante.

Diffusione pressoché uniforme e capillare va invece riconosciuta per la versione spumante, che tanto sul versante emiliano quanto su quello romagnolo ha conosciuto un florido ed interessante sviluppo. Le caratteristiche ampelografiche del Grechetto Gentile (corretta definizione dell’uva da cui si ottiene il vino Pignoletto) lo rendono la materia prima perfetta per basi per vini spumanti: grande freschezza, giusto tenore alcolico e un profilo aromatico tanto ricco quanto caratteristico.

I sentori di pesca gialla e albicocca si accompagnano al naso a note erbacee e floreali (gelsomino, mughetto, glicine, camomilla), con un dolce accenno speziato in chiusura che richiama lo zenzero e il pepe bianco. Al palato la straordinaria freschezza di questo vino si dischiude in tutta la sua eleganza, offrendo sensazioni di frutta esotica e agrumi maturi; il discreto tenore alcolico, con l’auto di un conveniente residuo zuccherino, permette di ottenere un vino complessivamente morbido e strutturato, dall’effervescenza delicatamente deliziosa.

Ottimo per coronare un’occasione con un gustoso brindisi, questo Pignoletto si presta come perfetto vino da aperitivo - in abbinamento a taglieri di salumi e formaggi freschi - o da tutto pasto, prediligendo accostamenti mediamente strutturati come primi piatti di pesce e crostacei.




DOWNLOAD GEMITO SCHEDASCHEDA TECNICA 

Customer Reviews

No reviews yet
0%
(0)
0%
(0)
0%
(0)
0%
(0)
0%
(0)