Passa alle informazioni sul prodotto
  • Alta Langa DOCG Giulio I Vendemmia 2014 | gemito | TOSTI
  • Alta Langa DOCG Giulio I Vendemmia 2014 | gemito | TOSTI
  • Alta Langa DOCG Giulio I Vendemmia 2014 | gemito | TOSTI
  • Alta Langa DOCG Giulio I Vendemmia 2014 | gemito | TOSTI
  • Alta Langa DOCG Giulio I Vendemmia 2014 | gemito | TOSTI
  • Alta Langa DOCG Giulio I Vendemmia 2014 | gemito | TOSTI
  • Alta Langa DOCG Giulio I Vendemmia 2014 | gemito | TOSTI
  • Alta Langa DOCG Giulio I Vendemmia 2014 | gemito | TOSTI
  • Alta Langa DOCG Giulio I Vendemmia 2014 | gemito | TOSTI
  • Alta Langa DOCG Giulio I Vendemmia 2014 | gemito | TOSTI
  • Alta Langa DOCG Giulio I Vendemmia 2014 | gemito | TOSTI
  • Alta Langa DOCG Giulio I Vendemmia 2014 | gemito | TOSTI
1 di 12

TOSTI

Alta Langa DOCG Giulio I Vendemmia 2014

Prezzo di listino
€117,00
Prezzo di listino
€148,00
Prezzo di vendita
€117,00
N° Bottiglie

Collapsible tab

Alta Langa DOCG Giulio I Vendemmia 2014

Alta Langa DOCG Giulio I Vendemmia 2014


gradazione alcolica gemitoGRADI: 12.5°
annata vino gemito ANNATA:
2014

cantina gemito CANTINA: TOSTI 1820

Comune di provenienzaComune di provenienza

Vigneti appartenenti ai comuni di Vesime, Bubbio e Cassinasco della zona delimitata dal disciplinare di produzione situati a una altitudine minima di 350 metri s.l.m.

Vitigno Vitigno 

100% Pinot nero

Denominazione Denominazione

Alta Langa DOCG

Tipo di terreno Tipo di terreno

In prevalenza calcareo-argilloso.

Esposizione Esposizione

Epoca di vendemmia Epoca di vendemmia

 Raccolta manuale delle uve in cassette forate, dalla metà alla fine di agosto.

Anno dei vigneti Anno dei vigneti

1980

VinificazioneVinificazione

Pressatura soffice dell’uva ancora intera.

Affinamento Affinamento

PRIMA FERMENTAZIONE: il mosto viene fatto fermentare alla temperatura di 14°C per circa 30 giorni. Sosta per 5 mesi sulle fecce fini con batonnage per ottenere i finissimi profumi derivati dalla lisi delle cellule dei lieviti.

SECONDA FERMENTAZIONE IN BOTTIGLIA: minimo 48 mesi in bottiglia a contatto con i propri lieviti in locali climatizzati a 14°C. Rémuage delle bottiglie e successivo dégorgement.

Caratteristiche Caratteristiche

SPUMA: intensa con una grana fine
PERLAGE: le minuscole e costanti bollicine che risalgono nel bicchiere generano affascinati catenelle che in superfice mantengono una corona di spuma stabile tipica di un perfetto affinamento sui lieviti.
COLORE: dorato luminoso con riflessi brillanti
PROFUMO: molto intenso, complesso, con sentori floreali e fruttati, ricco di aromi secondari che conferiscono particolare finezza, come miele e frutta secca.
SAPORE: Elegante e sapido. Il perfetto equilibrio acido fa emergere una piacevole freschezza. Il lungo affinamento dona corpo e volume unici. Il finale è pulito con un retrogusto fine e persistente.

Abbinamenti Abbinamenti

 Temperatura servizioTemperatura servizio:

6 -8° C 

CONSERVAZIONE VINO Conservazione

Conservare in luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce.

Premi e riconoscimentiPremi e riconoscimenti

2019 Concorso Nazionale Douja d’Or (IT) Cuvée Giulio I 2011 Douja d’Or prize
2019 Decanter World Wine Award Cuvée Giulio I 2011 Silver Medal
2018 Global Sparkling Master Cuvée Giulio I 2011 Bronze Medal
2018 IWC Cuvée Giulio I 2011 Bronze Medal
2018 Catavinum – World wine & spirits competition (ES) Cuvée Giulio I 2011 Gold Medal
2018 Mundus Vini Cuvée Giulio I 2011 Silver Medal
2018 Wine enthusiast Cuvée Giulio I 2011 89/100
2018 Decanter World Wine Award Cuvée Giulio I 2011 Bronze Medal


DOWNLOAD GEMITO SCHEDASCHEDA TECNICA 

199 anni di vendemmie hanno reso il Metodo Classico Alta Langa DOCG il più alto risultato della produzione Tosti. Un millesimato ottenuto con il 100% di uve Pinot Nero raccolte a mano in cassetta nei vigneti collinari nelle zone circostanti Canelli a un’altezza minima di 350 metri slm. Una piccola produzione ottenuta da 1,82 ettari di vigneti. Il 2014 è stata un’annata imprevedibile, piena di colpi di scena. Se una primavera calda ha anticipato il germogliamento preannunciando un’annata precoce, le insistenti piogge estive e la bassa insolazione di luglio hanno infine ritardato la vendemmia. La sapiente gestione del vigneto ha però permesso di portare in cantina uve perfettamente sane e caratterizzate da una piacevole acidità che conferisce al prodotto finale una grande freschezza ed eleganza, nonché un ottima longevità nel tempo.